Indonesia

Indonesia

"Pelle che sa di olio di cocco al frangipane, capelli scoloriti e arricciati dall'acqua salata, piedi distrutti da non sembrare neanche i miei. Ho visto far volare gli aquiloni più grandi del mondo, assaggiato cose che ancora non so definire, camminato chilometri sotto il sole, ho visto le onde più trasparenti e azzurre della mia vita centrifugare ferocemente il mare, motorini carichi di ogni cosa sfrecciare contromano o sui marciapiedi, ho perso l'orientamento tra le risaie e a buio preso l'acquazzone più esilarante della mia vita. E ancora, ho visto donne anziane intrecciare il cotone con le dita più veloce di una macchina, tartarughe nate da un giorno, ho visto una moschea, un tempio buddista e uno induista a venti passi l'uno dall'altro, centinaia di pescherecci ormeggiati insieme in attesa dell'alta marea, mangrovie sacrificate in nome di scheletri di cemento... Bali, un'isola meravigliosa ma estremamente stanca dei suoi educatissimi e scaltri abitanti e di un turismo aggressivo e terribilmente consumista."